Nisida

Nisida

lunedì 13 ottobre 2008

TORNELLI BASSI


Dopo la vignetta di Vauro


Brunetta ha fatto mettere i tornelli a Palazzo Chigi.... bassi.


11 commenti:

  1. sono quelli dismessi dalla Linea C della metro di Roma ...che chissà quando finirà...
    Alemanno ha bloccato tutto...
    tutte le risorse sono finalizzate per la caccia alle prostitute

    RispondiElimina
  2. sono quelli dismessi dalla Linea C della metro di Roma ...che chissà quando finirà...
    Alemanno ha bloccato tutto...
    tutte le risorse sono finalizzate per la caccia alle prostitute

    RispondiElimina
  3. Gli uffici della Presidenza del Consiglio sono dislocati in altri tre o quattro edifici in città.
    Già muniti di badge da lunga pezza.
    Diciamo che il grosso del lavoro non è a palazzo Chigi. Ora, a parte che quello non è il solo ingresso ai piani superiori e che lì dentro c'è il via vai di un suk, la presenza di due soli tornelli indica la quantità di impiegati con obbligo al rispetto dell'orario ( pochetti).
    Se non è pubblicità questa ...( e spreco, a volerla proprio dire tutta).
    Senza contare l'inaffidabilità del metodo ai fini della rilevazione dell'orario.
    Ne ha perse l'Amministrazione di cause confidando su questi aggeggi...

    RispondiElimina
  4. Gli uffici della Presidenza del Consiglio sono dislocati in altri tre o quattro edifici in città.
    Già muniti di badge da lunga pezza.
    Diciamo che il grosso del lavoro non è a palazzo Chigi. Ora, a parte che quello non è il solo ingresso ai piani superiori e che lì dentro c'è il via vai di un suk, la presenza di due soli tornelli indica la quantità di impiegati con obbligo al rispetto dell'orario ( pochetti).
    Se non è pubblicità questa ...( e spreco, a volerla proprio dire tutta).
    Senza contare l'inaffidabilità del metodo ai fini della rilevazione dell'orario.
    Ne ha perse l'Amministrazione di cause confidando su questi aggeggi...

    RispondiElimina
  5. al Comune di Napoli ci prova da un pezzo a installarli. Il problema è lo stesso, ci sono troppi uffici dislocati in giro per la città e occorrerebbe una rete che raccolga tutti i dati periferici, credo.
    Io da una sola parte ho visto funzionare bene il badge: alla vecchia Alfa di Pomigliano, dove non entravi neanche dal cancello principale se non utilizzavi il badge. E pure per parcheggiare l'auto.
    Il badge dei dipendenti pubblici fa ridere, ce l'hanno nel cassetto e tutti lo usano per gli altri. Nessuno fa il riscontro tra i "marcati" e i presenti.

    RispondiElimina
  6. al Comune di Napoli ci prova da un pezzo a installarli. Il problema è lo stesso, ci sono troppi uffici dislocati in giro per la città e occorrerebbe una rete che raccolga tutti i dati periferici, credo.
    Io da una sola parte ho visto funzionare bene il badge: alla vecchia Alfa di Pomigliano, dove non entravi neanche dal cancello principale se non utilizzavi il badge. E pure per parcheggiare l'auto.
    Il badge dei dipendenti pubblici fa ridere, ce l'hanno nel cassetto e tutti lo usano per gli altri. Nessuno fa il riscontro tra i "marcati" e i presenti.

    RispondiElimina
  7. Ma la rete c'è. Solo che qui il problema non è amministrativo è di "controllo" che quindi va gestito localmente. In quel palazzo c'è un dedalo di corridoi a meno di non mettere i tornelli anche per i capi di stato....o per l'inquilino più importante del palazzo ( visto che da quel corridoio che si vede lì in fondo, passano pure quelli...).
    In fabbrica ci sono i cancelli è diverso tutto transita di lì.
    E poi pure in fabbrica...uno può avere mille motivi validi per uscire senza essere per questo, un nullafacente.

    RispondiElimina
  8. Ma la rete c'è. Solo che qui il problema non è amministrativo è di "controllo" che quindi va gestito localmente. In quel palazzo c'è un dedalo di corridoi a meno di non mettere i tornelli anche per i capi di stato....o per l'inquilino più importante del palazzo ( visto che da quel corridoio che si vede lì in fondo, passano pure quelli...).
    In fabbrica ci sono i cancelli è diverso tutto transita di lì.
    E poi pure in fabbrica...uno può avere mille motivi validi per uscire senza essere per questo, un nullafacente.

    RispondiElimina
  9. insomma solo chiacchiere e "distintivo"

    RispondiElimina
  10. infatti mio figlio che lavora in azienda privata svolge spesso lavoro esterno, ma loro hanno altri sistemi di controllo, essendo sempre collegati a rete ethernet aziendale. Il badge serve solo come passepartout. Il privato è organizzato diversamente.

    RispondiElimina