Nisida

Nisida

venerdì 17 ottobre 2014

Offerte speciali

Come ogni anno, in Campania, i laboratori di analisi e i centri privati che forniscono assistenza sanitaria tipo ecografie, Tac, RM, hanno finito il budget a loro disposizione e quindi forniscono prestazioni solo a pagamento.
Per chi paga il salato ulteriore ticket di 20 € (oltre quello della prestazione) che il sig. Caldoro ci ha imposto per risanare la disastrata Sanità regionale, i laboratori offrono una prestazione privata che non si discosta molto dal ticket totale, che si aggira in media sui 56,15 € a ricetta.
Per codesta prestazione a mia sorella hanno richiesto 80€. Per chi è esente da ticket, che non paga nulla o per chi è esente per patologia, che ne paga 5, consigliano di aspettare gennaio 2015 o rivolgersi alle strutture pubbliche.
Inoltre un laboratorio di analisi, vicino casa mia, ha infilato un cartoncino pubblicitario nelle cassette delle lettere del condominio dove offre per 35€ una sfilza lunghissima di analisi del sangue, sicuramente meno del ticket.
Le offerte speciali evitano così ai privati di stare a rigirarsi i pollici fino a fine anno, considerando che il loro budget pubblico se lo sono già incassato.
Ovviamente dal 30 settembre ambulatori della Asl e ospedali risultano intasati e impraticabili per qualsivoglia prestazione. Resta solo il pronto soccorso, altrimenti morite in pace e amen.

1 commento:

  1. Mai ammalarsi a Natale.... che pena.

    RispondiElimina