Nisida

Nisida

mercoledì 5 marzo 2014

Il Carnevale di Soccavo

Oggi è l'ultimo di carnevale e poiché noi, si sa, nun tenimme niente a che penzà, il Comune di Napoli assieme alla municipalità di Soccavo ci hanno fatto un bello scherzo.
Zitti zitti senza dire niente a nessuno, hanno chiuso il traffico su tutta via Epomeo, organizzando una sfilata di carnevale che voleva ricordare Viareggio ma alla fine è sembrata il Gay Pride (senza offesa per il Gay Pride, eh?)
Adulti e bambini travestiti da tutto e noi che avevamo preso un C32 siamo stati informati dall'autista che avrebbe fatto tutta un'altra strada.
Nessuna informazione dall'ANM, nè sulle paline nè sull'app Giranapoli. E pure i giornali cittadini ignoravano l'happening.
Logicamente il traffico era bloccato e l'autista non ha voluto farci scendere fuori dalla fermata, che distava circa 20 metri. Metri che per percorrerli ci ha messo circa mezz'ora e quando finalmente siamo scesi abbiamo incluso anche lui nei chitemmuorti, oltre al sindaco, all'assessore alla viabilità ed al presidente della municipalità.
Da quel momento abbiamo camminato per circa due kilometri, fendendo la folla del carnevale di Venezia contromano. Avevano mascherato pure i cani, povere bestie.
Al ritorno, erano circa le nove, via Epomeo era deserta, manco un cane, ma la strada era ancora chiusa e i bus hanno continuato ad andare da un'altra parte, nessuno sapeva dove.
Ci è toccato chiamare un taxi per tornare a casa ma l'autista non aveva capito. lo abbiamo scovato all'incrocio mentre girava intorno alla rotonda, incazzatissimo perché la centralinista del radiotaxi non gli aveva detto il numero preciso. Però ci siamo fatti un giro su una Fiat Fremont, qualcuno se l'è comprata alfine. Sarà contento Marchionne.

5 commenti:

  1. Beh ma il carnevale è bello così : uno scende da casa ignaro e si ritrova immerso in una specie di fiume gange in maschera. Tutti ridono e si divertono mentre solo lui /lei/loro sono colti da smarrimento esistenziale. Molto cinematografica la cosa,,forse il sindaco voleva ricreare l'effetto Vitelloni?
    E siete carini tu e la DM tra i capoccioni di cartapesta e le stelle filanti stile Alberto Sordi.

    RispondiElimina
  2. No, io ero proprio incazzata nera. Odio far tardi agli appuntamenti e mi ero avviata più di un'ora prima.
    Il sindaco, si. Oggi ho avuto la sensazione che non ne sapesse proprio niente e non ho trovato Alcuna traccia dell'evento. Tutto svanito nel nulla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un evento del genere con modifiche alla viabilità interessa diversi assessorati,certo il sindaco può anche non interessarsene direttamente - anzi è sicuro - ma la struttura addetta alla comunicazione dovrebbe lavorare meglio.Comunque sono cose che capitano un po' dovunque.E poi nemmeno i Vitelloni alla fine dei festeggiamenti erano poi così lieti.

      Elimina
  3. Werckmeister5 marzo 2014 23:14

    Una città di un milione e mezzo di abitanti nella più totale anarchia e mancanza di controllo e di servizi, a un millimetro dalla bancarotta e con problemi sociali irrisolvibili: che cazzo ci sarà da festeggiare...

    RispondiElimina
  4. L'ho detto: nun tenimme a che pensa.

    RispondiElimina