Nisida

Nisida

lunedì 21 novembre 2011

Se ci sei batti un colpo

E lo hanno battuto. Dopo un mese di "si dice", "non è vero", "ma siete esagerati" e via discorrendo, finalmente Splinder ha parlato, nel senso che ha messo un annuncio in HomePage tipo manifesto funebre:


Avviso per gli utenti


ATTENZIONE!
A partire dal 31 Gennaio 2012 il servizio Splinder verrà dismesso.
A breve verrà inviata una comunicazione con le indicazioni da seguire per recuperare tutti i contenuti dei blog ospitati. Sarà inoltre possibile attivare un redirect su un nuovo indirizzo web.


Amen. Così almeno sappiamo che abbiamo fatto bene a scappare. E chi non lo ha fatto ancora sarebbe il caso che si desse una mossa.

4 commenti:

  1. vediamola in positivo: è iniziata una second life.
    Ad majora, micio
    :-D

    RispondiElimina
  2. Uno - esagerato e comunque troppo sicuro di sè nei suoi definitivi giudizi - una volta disse che Splinder era la Rive Gauche del Cottolengo.O il Cottolengo della Rive Gauche, tanto è lo stesso.
    Quello,di sicuro, non poteva aver visto il Cottolengo mentre il cuore mi dice che avesse passeggiato assai distrattamente sulla Rive Gauche).
    Ergo:secondo lui il manicomio starebbe per chiudere.(stanno per aprirsi le comunità?)
    In realtà Splinder era solo una piattaforma piccola e malfunzionante, diciamola tutta.
    A me non mancherà,me ne sono andata due anni fa senza rimpianti. L'Era che si aprì era esattamente uguale a quella che s'era chiusa.

    RispondiElimina
  3. Ecco qua.
    E se volevano un epitaffio sono stati abbondantemente serviti.

    RispondiElimina